La definizione precisa di cicatrice afferma che si tratta di un tessuto fibroso che racchiude due parti dell’epidermide, ciò avviene quando la pelle subisce una lesione e s’interviene per sanare tale ferita dell’epidermide; la chiusura della ferita in taluni casi avviene anche in maniera autonoma, quando non si tratta di una lesione grave e di piccolo taglio.

Le cicatrici rappresentano non solo un problema estetico, ma anche emotivo e fisico.

Possono rappresentare un disagio psicologico e un fastidio fisico: generano prurito, possono infettarsi, provocare dolore e limitare l’elasticità della pelle e in alcuni casi anche il movimento stesso.

 Le cicatrici non sono tutte uguali, ne esistono tre categorie principali:

  • Cicatrici ipertrofiche
  • Cheloidi
  • Cicatrici atrofiche

Le prime due sono molto visibili, spesso accade che dopo la guarigione della ferita, con il tempo, la cicatrice che ne è scaturita continui la sua strada anche sul tessuto sano dell’epidermide. Questo processo può generare delle cicatrici evidenti e rialzate che possono influire negativamente sulla vita sociale dei soggetti che sono costretti a conviverci.

Le cicatrici atrofiche sono quegli inestetismi in cui la pelle perde la sua elasticità, appare avvallata e generalmente sono quelle che compaiono in seguito all’acne e o alla varicella. Accade quando la zona non riesce a produrre abbastanza tessuto, per cui perde compostezza ed elasticità creando un vuoto sull’epidermide.

La guarigione delle ferite è un processo che avviene per fasi, ognuna di queste deve essere rispettata sia nei modi e nei tempi da trattare. 

Esistono diversi tipi di ferite e in base alla loro natura, il trattamento deve essere correlato alla loro gravità. Le ferite dovute per esempio a intervento chirurgico devono essere trattate con un’attenzione meticolosa, non solo per la ferita stessa e quindi per la cicatrice che ne è nata, ma anche per tutti gli eventuali eventi post operatori che possono verificarsi.

In seguito ad una lesione della pelle dovuta a un corpo tagliente, nel caso specifico dovuto per effetto del bisturi per l’intervento chirurgico, la guarigione della pelle avviene in maniera più veloce rispetto a quando eventi fortuiti.

La guarigione delle ferite chirurgiche è infatti agevolata dall’uso dei punti di sutura che riempiono la parte del taglio e che permettono in poco tempo una rimarginazione della stessa in poche settimane. 

E’ molto importante seguire le indicazioni del medico e del personale infermieristico sulla gestione della ferita affinché la guarigione avvenga nel miglior modo possibile senza altre complicazioni per il soggetto interessato. 

Per evitare infatti che si verifichino fastidiosi e talvolta seriosi effetti collaterali, il paziente dovrà: 

  • Evitare di alzare pesi
  • Tenere pulita e ben asciutta la ferita.
  • Buone norme igieniche. E’ molto importante fare una accurata e perfetta detersione delle mani utilizzando materiale sterile (guanti e garze etc.) per prevenire le infezioni batteriche nel periodo post chirurgico. 

La guarigione delle ferite può dipendere anche dalla presenza di eventuali sintomi infettivi che possono allungare i tempi di recupero e dove necessario comportare l’uso di farmaci contro le infezioni e antidolorifici.

Questa eventualità può manifestarsi a causa della presenza di agenti patogeni che hanno alterato lo stato della ferita stessa; l’infezione di batteri può avvenire durante la stessa esecuzione dei punti di sutura con la presenza di alcuni batteri all’interno del corpo umano o presenti sull’attrezzatura usata, oppure nelle medicazioni successive a causa di comportamenti che non hanno seguito una buona prassi igienica.

Quali sono le fasi per la guarigione delle ferite chirurgiche? Leggi Cicatrizzazione: le fasi.

 

Scelto per voi dai nostri esperti:

Offerta!
Olio rigenerante

Nutriente e Protettivo

  • Cicatrici post chirurgiche
  • Prevenzione smagliature
  • Pelle molto secca viso e corpo
  • Cuoio capelluto irritato
  • Unghie e cuticole indebolite


Ozonized oil and vitamina EPregnant women

Parfume mintNon unge

Per maggiori informazioni consulta la scheda tecnica del prodotto.

14,9938,50 Scegli
Unguentoiper-protettivo

Nutriente e detergente  –  airless 30 ml fl oz 

  • Effetto barriera protettiva
  • Attenua arrossamenti e fastidiose sensazioni di prurito
  • Cicatrici e irritazioni
  • Lavaggi frequenti per aree iper sensibilizzate


Ozonized oil and vitamina EPregnant women

Non ungeStressed skin

Per maggiori informazioni consulta la scheda tecnica del prodotto.

38,50 Aggiungi al carrello

 

IMPORTANTE – Le informazioni qui sopra riportare hanno uno scopo puramente informativo. Chiedere sempre il parere del proprio medico. 

cicatrici post-chirurgiche